Il cinema e le bugie bianche che raccontiamo- “A dire il vero” recensione in anteprima del film

Pubblicato il

spot_img

Nicole Holofcener, voce ben affermata nel cinema indipendente, torna nelle sale l’8 febbraio con “You Hurt My Feelings- A dire il vero” una commedia brillante da non perdere.

Di cosa parla il film?

Il film segue le vicende di due coppie: Beth e Don una coppia affiatatissima (così affiatata da irritare perfino il figlio) lei scrittrice alle prese con un nuovo romanzo, lui psicologo in crisi che confonde i problemi dei pazienti tra di loro. E poi Sarah, sorella di Beth e arredatrice di interni esasperata dai suoi clienti, e Mark un attore alla ricerca della parte che gli farà sbarcare il lunario.

La quotidianità procede normalmente finché un giorno, Beth sente di nascosto il marito mentre dice di non apprezzare il suo romanzo …

Tobias Menzie e Julia Louis-Dreyfus in una scena del film

Recensione

A qualche anno di distanza dal suo ultimo film “La seconda vita di Ander Hill”, Holofcener torna ad analizzare adulti borghesi e i loro dilemmi esistenziali.

“A dire il vero” è l’esempio perfetto di commedia brillante. Un film che non ricorre a sotto-trame arzigogolate, ma anzi elimina le sovrastrutture per essere quanto più autentico possibile. Una commedia tagliente ma anche intimista che lascia dialogare i protagonisti con il pubblico proprio perché essendo realistica parla a tutti noi.

Si ride (tantissimo) ma si riflette anche sui rapporti, sulle “bugie bianche” che raccontiamo in buona fede e anche sul valore che diamo alla sincerità.

Oltre al rapporto relazionale tra una coppia viene indagato, seppur in modo più sottile, anche il rapporto tra l’artista e la sua opera. Beth è profondamente ferita dal non apprezzamento del marito verso il suo ultimo lavoro: l’artista quanto identifica sé stesso nella propria opera? Forse tanto a tal punto da considerarla un prolungamento di sé e da mettere in discussione i propri rapporti (anche) sulla base di questo.

Questi temi, le analisi sociali e contemporanee che la regista compie in modo realistico sono affrontate con un’autoironia brillante e a tratti anche tenera nel rispecchiare i comportamenti tipici in cui lo spettatore può identificarsi.

Oltre alla regia bisogna anche dare merito- come è giusto che sia- agli attori, in particolar modo all’accoppiata Julia Louis- Dreyfus (anche produttrice del film) e Tobias Menzies (ultimamente visto nei panni del principe Filippo in “The Crown”), la coppia divertente e affiatata di cui non sapevamo di avere bisogno.

Personaggi buffi ma estremamente reali e vicissitudini ambientate per i quartieri di New York che richiamano lo stile di Woody Allen ma anche il filone di commedie indipendenti che riflettono la contemporaneità di cui ormai la Holofcerner è una voce affermata.

“A dire il vero” arriva nelle sale l’8 febbraio e a dirvi il vero non dovreste lasciarvelo sfuggire.  

Il Trailer ufficiale del film

You Hurt My Feelings | Official Trailer HD | A24 (youtube.com)

Gli Ultimi Articoli

Prime Video svela la data d’uscita della quarta stagione di “The Boys”

Prime Video ha annunciato che la serie drama di successo mondiale, vincitrice dell’Emmy, The Boys,...

PANINI COMICS – Dal 22 febbraio al 17 marzo un’imperdibile promozione con il catalogo scontato del 20%

Anche quest’anno Panini Comics riserva ai suoi lettori un’imperdibile promozione che permetterà di recuperare dal catalogo...

Demon Slayer arriva al cinema: verso l’allenamento dei pilastri – Recensione in anteprima

Arriva al cinema il film evento di Demon Slayer: Demon slayer verso l'allenamento dei pilastri.

BEST MOVIE COMICS AND GAMES 2024 – Il poster di Leo Ortolani e i primi ospiti. Aperte le prevendite

Torna a Milano Best Movie Comics and Games, manifestazione nata nel 2022 in occasione del ventennale...

Ti potrebbe interessare

Demon Slayer arriva al cinema: verso l’allenamento dei pilastri – Recensione in anteprima

Arriva al cinema il film evento di Demon Slayer: Demon slayer verso l'allenamento dei pilastri.

FABBRICANTE DI LACRIME – Il teaser trailer del film tratto dal fenomeno letterario di Erin Doom, dal 4 aprile SOLO SU NETFLIX

Fabbricante di lacrime sarà disponibile dal 4 aprile 2024 solo su Netflix. Da oggi è disponibile il...

Prime Video annuncia la fine delle riprese di “È colpa tua?” e “È colpa nostra?”, i sequel del film Original spagnolo “È colpa mia?”

Si è conclusa la produzione dei film Original spagnoli È colpa tua? e È colpa nostra?, sequel...