Batman vs Robin: la recensione

Pubblicato il

In Breve...

Batman vs Robin ci presenta lo scontro definitivo tra Batman e Robin, tra padre e figlio, Bruce Wayne vs Damian Wayne. Una storia avvincente, ricca di colpi di scena e rivelazioni. Magia, corruzione e grandi ritorni in un albo di quaranta pagine imprezziosito da dei disegni spaziali. Lo adorerete!

Grazie a gli amici di Panini abbiamo avuto modo di leggere il primo numero di tre di Batman vs Robin. Come suggerito dall’editore con il sottotitolo, trattasi di una miniserie che porterà al maxi evento Lazarus Planet. Dunque un tassello fondamentale non solo per la continuity di Batman ma anche di tutta la DC in generale. Curiosi? Non vi resta che continuare a leggere!

Gli autori

Mark Waid statunitense è un autore prolifico e amatissimo, dallo stile inconfodibile. Per Marvel ha realizzato tantissimo. Una lunga run su Daredevil ambientata a San Francisco, insieme a James Dale Robinson la miniserie su Spider-Man Affari di Famiglia, in uscita questo mese in must have, negli anni ’90 un’ottima run su Captain America e il fantastico La storia dell’Universo Marvel. Per Dc le iconiche Jsa la Scala per il Paradiso e Kingdom Come. A ciò va aggiunta un’amatissima e lunga run su Flash, la miniserie d’origini Superman Diritto di Nascita e l’attualmente in corso di pubblicazione, Batman Superman i Migliori del Mondo. Tutte storie consigliatissime. Il turco Muhamud Asrar, invece è divenuto celebre al grande pubblico disegnando Young Avengers per Marvel. Tra i lavori più importanti per la casa delle idee ricordiamo la bella miniserie Vita e morte di Conan, i Nuovissimi Avengers e una manciata importante di storie degli X men di Hickman.

Com’è questo Batman vs Robin?

Una storia avvincente e ricca di colpi di scena a partire dal più eclatante, ovvero il ritorno di Alfred, morto durante la saga City of Bane scritta da Tom King. Ma al centro di tutto c’è ovviamente lo scontro tra Batman e suo figlio Damian Wayne alias il quarto Robin. I motivi del loro scontro affondano nella natura duale dello stesso Damian, figlio di Bruce Wayne ma anche di Talia Al Ghul. Damian è infatti un personaggio complesso, in cui convivono due anime molto diverse. Ciò a causa di figure genitoriali che gli hanno trasmesso insegnamenti diversi e naturalmente confligenti. Basti pensare al fatto che Batman non uccide, mentre Talia si. Anche il nonno poi Ra’s Al Ghul, è una figura sicuramente ingombrante.

Complesso D’Edipo

Il fumetto ruota intorno ad un grande complesso d’Edipo di freudiana memoria. Damian alias Robin, vuole uccidere il padre per prendere il posto. Nel crescere il loro rapporto è divenuto sempre più conflittuale . Ora Robin, corrotto da un potere che sta mettendo a rischio lo stesso Regno della Magia, crede di avere la forza e gli alleati giusti per sconfiggere il padre. Ma il cavaliere oscuro, coadiuvato da un redivivo Alfed di cui non sa nemmeno se può fidarsi, non intende arrendersi. Chi muove i fili della trama ? Starà a voi scoprirlo leggendo la miniserie. In ogni caso ci sono tantissimi cameo che non stiamo qui a rivelarvi. Ma se amate la Justice League Dark, i concetti di magia oscura e gli albi pieni di azione e colpi di scena, lo adorerete. Piccolo spoiler? Books of Magic di Neil Gaiman, se non lo avete letto rimediate con il bel Dc Library qui il link 😉

I disegni

Impossibile non apprezzare il tratto di Asrar, in grado di rendere ogni tavola davvero iconica. Nonostante il grande numero di personaggi in ogni tavola, il disegnatore cura minuziosamente ogni minimo dettaglio. Il tratto molto realistico, sposa bene con le atmosfere molto cupe. Mi piace molto il suo modo di disegnare Batman in tutta la sua imponenza. I suoi personaggi rompono la griglia saltando letteralmente fuori dalle tavole, regalando un’estrema dinamicità alle tavole. Ma ci ha soprattuto colpito la sua capacità di raccontare le emozioni dei protagonisti attraverso dei volti davvero espressivi. Tutto ciò però non sarebbe possibile senza le chine di Bellaire, in grado di restituire l’atmosfera carica di magia e oscurità, a cui accennavamo in precedenza.

Il Formato

Solito spillato 17×26, a colori 40 pagine a 5 euro. Costoso? Sì. Consigliato come formato? Se seguite la continuity Dc in spillato, assolutamente sì visto il suo legame con Lazarus Planet. Se comprate le serie regolari in volume e crossover pure, aspettate quello.

Batman vs Robin consigli di lettura

Prima di approcciarvi alla lettura non possiamo che consigliarvi alcune letture propedeutiche. I tre brossurati con l’ultima serie regolare di Robin, scritta da Joshua Wiliamson. Poi Shadow War pubblicata sullo spillato di Batman ed infine i Migliori del Mondo scritta dallo stesso Waid, pubblicata sull’omonima serie. In quest’ultima infatti si approfondisce la figura demone Nezha, che varà un ruolo non marginale!

Batman vs Robin conclusioni

Una storia che mi ha molto divertito ed emozionato. Ho molto apprezzato le tinte horror, la gestione dei persoanaggi e la costruzione dalla tensione. Vista l’importanza della miniserie e l’ottima qualità realizzativa, non possiamo che consigliarvela! Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti e alla prossima recensione!

spot_img

Gli Ultimi Articoli

Demon Slayer arriva al cinema: verso l’allenamento dei pilastri – Recensione in anteprima

Arriva al cinema il film evento di Demon Slayer: Demon slayer verso l'allenamento dei pilastri.

BEST MOVIE COMICS AND GAMES 2024 – Il poster di Leo Ortolani e i primi ospiti. Aperte le prevendite

Torna a Milano Best Movie Comics and Games, manifestazione nata nel 2022 in occasione del ventennale...

FABBRICANTE DI LACRIME – Il teaser trailer del film tratto dal fenomeno letterario di Erin Doom, dal 4 aprile SOLO SU NETFLIX

Fabbricante di lacrime sarà disponibile dal 4 aprile 2024 solo su Netflix. Da oggi è disponibile il...

Trizia ritorna in Italia

Lo Scarabocchiatore Edizioni torna con una nuova pubblicazione, questa volta la casa editrice lascia...

Ti potrebbe interessare

Trizia ritorna in Italia

Lo Scarabocchiatore Edizioni torna con una nuova pubblicazione, questa volta la casa editrice lascia...

TOPOLINO – Arrivano le “Medaglie d’Autore”, una nuova collezione da non perdere con le illustrazioni inedite di Fabio Celoni

Con Topolino arriva una nuova imperdibile (e preziosissima!) collezione: le Medaglie d’Autore di Topolino. Dedicate ai più...

My Home Hero 1 e 2: Un uomo che vuole proteggere la sua famiglia

Un comune uomo, un impiegato come tanti, un padre che vuole difendere la sua...
Batman vs Robin ci presenta lo scontro definitivo tra Batman e Robin, tra padre e figlio, Bruce Wayne vs Damian Wayne. Una storia avvincente, ricca di colpi di scena e rivelazioni. Magia, corruzione e grandi ritorni in un albo di quaranta pagine imprezziosito da dei disegni spaziali. Lo adorerete!Batman vs Robin: la recensione