Friday – Volume Uno: Il primo giorno di Natale – Recensione

Pubblicato il

In Friday, pubblicato in Italia per la prima volta da saldaPress, Ed Brubaker si cimenta in una storia post-young adult insieme al disegnatore Marcos Martín, raccontando la storia della giovane Friday e del suo amico Lancelot. Ve ne parlo in questa recensione senza spoiler.

AMICIZIA, AMORE E MISTERO

Friday di Ed Brubaker e Marcos Martín è una storia che si basa molto su amicizia, amore e mistero. Tre elementi che vengono raccontati con la solita maestria dallo scrittore statunitense, sceneggiatore che ha tra le sue doti migliori quella di mostrare in modo chiaro ed essenziale la caratterizzazione dei protagonisti di ogni sua opera.

La storia segue le vicende di Friday Fitzhugh, una giovane studentessa che ritorna a Kings Hill, sua città natale, per le vacanze invernali. Ad attenderla c’è l’amico d’infanzia Lancelot “Lance” Jones, un ragazzo più piccolo con cui ha condiviso incredibili avventure e risolto casi misteriosi.

Dopo non essersi visti per parecchio tempo, i due amici sembrano avere un segreto che li imbarazza, ma a complicare ulteriormente le cose c’è un nuovo caso che si collega a qualcosa che Friday e Lance hanno solamente sfiorato anni prima.

Durante il racconto scopriamo cosa imbarazza i due protagonisti e riviviamo alcune situazioni passate che sono importantissime per gli sviluppi della trama. Trama che include il classico noir di Brubaker fondendolo perfettamente ad atmosfere più teen che vengono descritte in maniera incisiva e pratica dallo stile di Martín.

UN PIZZICO DI SHERLOCK HOLMES

Il personaggio di Friday Fitzhugh è sicuramente la parte trainante della storia, tanto che questi primi capitoli ci mostrano la sua crescita interiore e le sue paure che comprendono un’evoluzione caratteriale che la porta a vivere la sua adolescenza in maniera diversa da tante altre sue coetanee.

Ma se Friday è il cuore di questa storia, il personaggio di Lance è l’elemento che serve a farlo pulsare più forte con la sua intelligenza e la sua attitudine a risolvere casi che ricordano un po Sherlock Holmes.

Il rapporto tra i due rappresenta molto bene situazioni e dinamiche che spesso si vedono anche nella vita reale e che magari abbiamo passato tutti, soprattutto nel periodo adolescenziale.

Un altro elemento che funziona bene è Kings Hill, una cittadina con dei segreti che molto probabilmente si nascondono anche attraverso la popolazione che qui viene rappresentata da alcuni personaggi che molto probabilmente avranno un ruolo fondamentale nel prossimo volume.

CONSIDERAZIONI FINALI

In questi primi capitoli ci sono parecchie cose che possono ricordare opere come Goonies e Stranger Things, ma la mano di Brubaker da quel tocco noir che lo rende comunque originale e intrigante.

L’inizio è molto promettente, anche perchè il team creativo è una garanzia e il premio Eisner come miglior fumetto digitale del 2021 lo conferma, ma per un giudizio più completo attendo con molta curiosità il secondo e ultimo volume in arrivo nei prossimi mesi.

FRIDAY VOL. 1

Il primo giorno di Natale

STORIA: Ed Brubaker

DISEGNI: Marcos Martin

COLORI: Muntsa Vicente

COPERTINA: Marcos Martin

FORMATO: 168 x 256 mm, C., 120 pp., col.

DATA DI USCITA: 28/04/2023

ISBN/ISSN/COD.: 9791254611593

€19.90

Friday Fitzhugh ha trascorso l’infanzia a risolvere misteri insieme al suo amico Lancelot Jones, il ragazzo più intelligente del mondo. Kings Hill, in New England, era il loro piccolo mondo. Ma questo è successo molto tempo fa. Ora Friday è al college e ha una nuova vita. Ma quando torna a casa per le vacanze di Natale e reincontra il suo vecchio amico indagatore, insieme i due scopriranno che nella loro piccola cittadina sta succedendo qualcosa di molto strano. Qualcosa su cui solo due detective esperti come loro potranno fare luce, sperando di sopravvivere per vedere l’anno nuovo.

Il primo giorno di Natale è il primo volume (di 3) di Friday, una serie crime scritta da Ed Brubaker e disegnata da Marcos Martìn, con i colori di Muntsa Vicente. Una storia misteriosa e avventurosa, con venature post-young adult, vincitrice nel 2021 del Premio Eisner come “Miglior fumetto digitale”.

CONTIENE:Friday #1-3

Clicca QUI per acquistare il volume.

spot_img

Gli Ultimi Articoli

Blade Runner origini 1: la recensione!

Ecco la nostra recensione senza spoilers del primo volume della nuova serie ambientata nell'universo di Blade Runner ambientata dieci anni prima del primo film !

Ennead: Un retelling mitologico

“Sei sempre il solito ingenuo, fratellino.” Ennead è un webtoon sud coreano scritto e disegnato...

Cold Lonely Death 1: Misteri avvolti nel dolore

Un manga thriller, misteri da svelare scavando in un doloroso passato fatto di abbandono...

ESTRANEI: IL PESO DELLA MEMORIA – Recensione

Estranei (All of Us Strangers) è appena uscito in Italia ma è già uno...

Ti potrebbe interessare

Blade Runner origini 1: la recensione!

Ecco la nostra recensione senza spoilers del primo volume della nuova serie ambientata nell'universo di Blade Runner ambientata dieci anni prima del primo film !

Ennead: Un retelling mitologico

“Sei sempre il solito ingenuo, fratellino.” Ennead è un webtoon sud coreano scritto e disegnato...

Cold Lonely Death 1: Misteri avvolti nel dolore

Un manga thriller, misteri da svelare scavando in un doloroso passato fatto di abbandono...
In Friday, pubblicato in Italia per la prima volta da saldaPress, Ed Brubaker si cimenta in una storia post-young adult insieme al disegnatore Marcos Martín, raccontando la storia della giovane Friday e del suo amico Lancelot. Ve ne parlo in questa recensione senza spoiler. AMICIZIA,...Friday - Volume Uno: Il primo giorno di Natale - Recensione