Shazam! Furia degli Dei – Recensione e spiegazione delle scene post credit

Pubblicato il

In Breve...

Tralasciando tutte le questioni sul DCEU e sul reboot che ci apprestiamo a scoprire, LA FURIA DEGLI DEI è un film che si può vedere senza pensare a collegamenti vari per il quale sembra che ormai siano obbligatori perché un film sui supereroi funzioni. Godetevi queste due ore con leggerezza e sono certo che uscirete dalla sala con un bel sorriso.

Il sequel di Shazam! ha rispettato pienamente le mie aspettative e in parte le ha anche superate. Mi sono divertito tantissimo e in alcuni momenti non sono proprio riuscito a trattenere le risate, ma questo non deve far pensare che LA FURIA DEGLI DEI sia solo un film divertente, perché ci sono anche momenti in cui ci si commuove e tanti altri in cui l’azione è travolgente.

Come immaginavo i rapporti familiari sono al centro di tutto, anche nel trio composto dalle figlie di Atlante, le villain del film. Nonostante i tanti personaggi da gestire, @ponysmasher ha dato il giusto spazio a tutti, con lo Shazam di @zacharylevi che ha continuato il suo percorso di crescita che spero non venga interrotto. Perché se è vero che il suo futuro nel nuovo universo DC dipende dai risultati al botteghino, ho paura che in troppi saranno condizionati dal fatto che questo film possa essere snobbato perché parte di universo già “morto”. Il mio consiglio è però di andarlo a vedere in ogni caso, soprattutto se avete amato il primo film.

Purtroppo la CGI in alcuni momenti è terribile, mentre in altri è decisamente fatta bene, soprattutto quando entra in scena il drago visto nel trailer e negli spot. E a proposito di spot non posso nascondervi che c’è un cameo importante, ma ve ne parlerò bene nel video su YouTube nella seconda parte con spoiler. Vi dico solo che i miei occhi erano a cuoricino 😍.

Confermate due scene post credits. Entrambe molto interessanti, ma anche di queste ve ne parlo in video così possiamo discuterne una volta che avrete visto il film anche voi.

Tralasciando tutte le questioni sul DCEU e sul reboot che ci apprestiamo a scoprire, LA FURIA DEGLI DEI è un film che si può vedere senza pensare a collegamenti vari per il quale sembra che ormai siano obbligatori perché un film sui supereroi funzioni. Godetevi queste due ore con leggerezza e sono certo che uscirete dalla sala con un bel sorriso.

In copertina trovate la video-recensione e la spiegazione delle scene post credit.

spot_img

Gli Ultimi Articoli

Blade Runner origini 1: la recensione!

Ecco la nostra recensione senza spoilers del primo volume della nuova serie ambientata nell'universo di Blade Runner ambientata dieci anni prima del primo film !

Ennead: Un retelling mitologico

“Sei sempre il solito ingenuo, fratellino.” Ennead è un webtoon sud coreano scritto e disegnato...

Cold Lonely Death 1: Misteri avvolti nel dolore

Un manga thriller, misteri da svelare scavando in un doloroso passato fatto di abbandono...

ESTRANEI: IL PESO DELLA MEMORIA – Recensione

Estranei (All of Us Strangers) è appena uscito in Italia ma è già uno...

Ti potrebbe interessare

Dune parte due è un film potentissimo- recensione (No spoiler) in anteprima

Recensione no spoiler di "Dune parte due" diretto da Villeneuve con Timothèe Chalamet e Zendaya.

Demon Slayer arriva al cinema: verso l’allenamento dei pilastri – Recensione in anteprima

Arriva al cinema il film evento di Demon Slayer: Demon slayer verso l'allenamento dei pilastri.

FABBRICANTE DI LACRIME – Il teaser trailer del film tratto dal fenomeno letterario di Erin Doom, dal 4 aprile SOLO SU NETFLIX

Fabbricante di lacrime sarà disponibile dal 4 aprile 2024 solo su Netflix. Da oggi è disponibile il...
Tralasciando tutte le questioni sul DCEU e sul reboot che ci apprestiamo a scoprire, LA FURIA DEGLI DEI è un film che si può vedere senza pensare a collegamenti vari per il quale sembra che ormai siano obbligatori perché un film sui supereroi funzioni. Godetevi queste due ore con leggerezza e sono certo che uscirete dalla sala con un bel sorriso.Shazam! Furia degli Dei - Recensione e spiegazione delle scene post credit